Prenota ora

Apri
Chiudi

Condizioni Generali di Noleggio

Il noleggio dei veicoli da parte di Italia  o da  parte  dei propri  Affiliati  o Concessionari,  (di seguito  “ Locatore”)  anche  ove effettuato per conto di terzi, è regolato dalle presenti condizioni generali  di  noleggio,  dalla  lettera  di  noleggio  sotto  scritta  dal Cliente,  dal Tariffario Italia e dalla Tabella Addebito Danni ai Veicoli e dell’Informativa Privacy (di seguito insieme la  "Documentazione Contrattuale"  o  il  "Contratto  ")  vigenti  al  momento della  sottoscrizione  della  lettera  di  noleggio,  visionati  dal   o  consegnati  al Cliente, il quale ne ha preso piena e completa conoscenza unitamente alla guida “Noleggio Italia”

Il Cliente con la sottoscrizione della Lettera di Noleggio dichiara in particolare di conoscere e condividere le relative prescrizioni, astenendosi dal porre in essere comportamenti con esse in contrasto.

Il   Cliente    con    la    sottoscrizione    della    Lettera  di  Noleggio   dichiara   altresì  di  aver  preso  conoscenza   e  di  accettare   le  condizioni generali   di   noleggio   e   di   approvarne    specificamente    gli   articoli   1   (Guida   del   veicolo   e   accessibilità    al   nolo),   4  (Rifornimento carburante 5  (Circolazione   del  Veicolo  e  Condizioni  di  utilizzo),   6  (Presa   in Consegna    e    Restituzione    del    veicolo),    7    (Responsabilità     del    Cliente),    8    (Responsabilità     per    furto,   incendio    e   danno),    9 (Responsabilità  del  Locatore),  10  (Addebiti),  11  (Varie),  12  (Coperture  facoltative),  13  (Accessori  &

Servizi  Addizionali  a  richiesta,  salvo  disponibilità),  14  (Clausola  Risolutiva),  15  (Foro  competente),  16  (Traduzione),  17  (Domicilio  e comunicazioni).

CONDIZIONI GENERALI

  • Guida del veicolo e accessibilità al nolo

Sia il “Cliente” che ogni conducente autorizzato alla guida del veicolo oggetto di locazione devono ottemperare alle formalità di identificazione e  qualificazione  richieste  dal  “Locatore”.  In  particolare  ciascun  conducente  autorizzato  si impegna  a  produrre,  oltre  alla patente di guida, anche un documento di identità in corso di validità da  cui  sia  desumibile  l’indirizzo  di residenza,  consentendone copia al Locatore.

Ciascun  conducente  del  veicolo  si  impegna  a  non  fornire  false  informazioni  sulle  proprie  generalità,  la  propria  età,  il  proprio indirizzo, il proprio numero di fax e/o indirizzo di posta elettronica e l’esistenza dei requisiti di legge per l’abilitazione alla  guida, provvedendo ad indicare eventuali differenze rispetto a quanto  risultante  dai  documenti  presentati.  A  tutti  gli  effetti  di  legge  il domicilio del Cliente è quello da lui indicato nel Contratto.

Il Cliente dichiara di essere a conoscenza che durante il periodo invernale in parte della rete viaria nazionale, per effetto di specifiche

disposizioni delle autorità, vige l’obbligo di gomme invernali  o  catene  a  bordo  del  veicolo  e  si  impegna  a  verificarne  la  esistenza rispetto al proprio tragitto di percorrenza e ad  osservarne  le  relative  prescrizioni;  Italia  equipaggia  i  veicoli  di  idonei  dispositivi, salvo che ciò non sia oggetto di rinuncia da parte del Cliente e  declina  ogni  responsabilità  laddove  il  Cliente  non  intenda  usufruirne ovvero non ne faccia comunque uso.

Sia il Cliente che ogni conducente autorizzato dovranno possedere i seguenti requisiti:

  • 25 anni
  • Valida patente di guida per il veicolo noleggiato, rilasciata da almeno 12

Per   la   guida   di   persone   al   di   sotto   di   25   anni   è   consentito   l’accesso   al   noleggio   con   applicazione   di   un   “Guida Giovani”   in   relazione   a   determinate   categorie   di   veicoli   individuate   dal   Locatore   a   seconda   delle   fasce   di   età.   Il “Guida   Giovani”  è  applicato  nella  misura  indicata   nel  Tariffario   Italia,  tuttavia   per  taluni  veicoli  o

categorie il limite di età di 25 anni non è in alcun caso derogabile attraverso l’applicazione del supplemento.

Per ogni altra guida autorizzata è richiesto un  “Supplemento Altre  Guide”,  commisurato  a  seconda  della  durata  del noleggio, il cui importo è indicato nel Tariffario Italia . L’autorizzazione alla guida con addebito del supplemento è limitata esclusivamente a due guide aggiuntive rispetto al conducente.

  • Per il noleggio dei veicoli è necessario il possesso di una Carta di
  • Per particolari  gruppi  di veicoli  e/o  in  particolari  zone  può   essere   richiesto,   a  discrezione   dell’Agenzia   del  Locatore,   il possesso  di due Carte di Credito o il possesso di una Carta di Credito qualificata. In caso di pagamento  mediante  carta  di  credito  intestata  a soggetto diverso dal Cliente è necessario sottoscrivere apposita

In  caso  di noleggio  di un  veicolo  di categoria  diversa  rispetto  a quello  prenotato  e oggetto  di preventivo,  trascorsi  15  giorni  dalla  data  di consegna,  in caso di mancata  sostituzione  del veicolo  verrà applicata  anche al periodo  pregresso  la tariffa relativa  al veicolo  effettivamente fruito, secondo i criteri indicati in Tariffario.  È onere del Cliente attivarsi per procedere alla sostituzione  entro il termine previsto.

E’ fatta  salva  in  ogni  caso  la  facoltà  del  Locatore  di  rifiutare  la  conclusione  del  contratto  di  locazione  ,  ciò  con  particolare  riguardo  a  casi di incidenti  con  addebito  di  responsabilità,   furti  o  danni  occorsi  durante  precedenti noleggi.  Il Conducente  prende  atto dell’esigenza  di cui agli artt.94 comma 4-•‐bis. c.d.s. e 247-•‐bis, comma 2, let. B) del d.P.R.n.  495/1992,  che sia comunicato  alla motorizzazione  civile  il nominativo di ciascun  utilizzatore  che  abbia  detenuto  il veicolo  noleggiato  per  più  di 30  giorni; tale  obbligo  grava  sul  conducente  ed  egli  è  tenuto  ad adempiervi  personalmente,  con  oneri  a proprio  carico.  Italia  intende  agevolare l’adempimento   di  tale  obbligo,  assumendo  l’onere  di provvedervi  previa  apposita  delega  nel  corpo  della  Lettera  di  Noleggio,  con  oneri  e costi a carico dell’utilizzatore  nella misura  indicata  nel Tariffario.

2         Modalità e tempi di pagamento del nolo

Il  pagamento  del  noleggio  si  effettua  con le principali  Carte  di  Credito  finanziarie,  previo rilascio   di apposita   autorizzazione   dell’istituto   emittente   oppure   in   contanti/Bancomat   (nei  casi   e  con   le  modalità  specificate  nel paragrafo 1).

Per i noleggi di durata inferiore a  trenta  giorni  il pagamento  del canone  dovrà  essere  eseguito  alla  scadenza  del termine  previsto per la riconsegna del Veicolo. Per  i  noleggi  di  durata  superiore  a  trenta  giorni  il  pagamento  del  canone  dovrà essere  eseguito  ogni trenta giorni ed in caso di riconsegna anticipata del Veicolo all’atto stesso della riconsegna.

È possibile, inoltre, accedere a tariffe promozionali attraverso la prenotazione del noleggio sul sito web o tramite il Centro

Prenotazioni del Locatore ed il versamento  quale  garanzia,  a  mezzo  Carta  di  Credito,  di  una  somma  pari  al  costo  del servizio prenotato   (c.d.   “Prepagato”).   All’atto   del   noleggio,   sarà   in   ogni   caso   richiesta   all’intestatario   della   lettera   di  noleggio   una Carta  di  Credito  a  lui  intestata  quale  garanzia  di  eventuali  costi  aggiuntivi  che  potranno  derivare  dal  noleggio  stesso.  Per  la disciplina  di  dettaglio  del  Prepagato  e  le  modalità  di  accesso  al  Servizio  si  rinvia   al   documento   Termini   e  Condizioni   del   Prepagato, da intendersi parte integrante ed essenziale delle presenti Condizioni.

3         Assicurazione R.C.A.

Tutti i veicoli sono coperti da assicurazione R.C.A. a norma delle vigenti leggi.

La R.C.A. dei  veicoli  di  Italia,  garantisce  la  copertura  assicurativa  della  Responsabilità  Civile  nei  confronti  di  terzi  con riferimento a persone, cose (escluse quelle trasportate), animali.

Il trasportato sul veicolo di Italia è equiparato al terzo.

Il massimale unico e complessivo è indicato nel Tariffario Italia.

In caso di incidente  il Cliente  deve compilare  con la controparte  un modello  CAI a disposizione  nel Veicolo  e farlo pervenire   alla  più  vicina agenzia   del Locatore   entro   24   ore   dall’evento,    oppure   consegnarlo    contestualmente    alla  restituzione  del veicolo  se questa  avviene entro 24 ore dall’evento.  Nel caso in cui non si sia verificato  alcun incidente,  al fine di consentire  al Locatore di tutelare i propri diritti contro frodi o richieste infondate,  il Cliente deve comunque  all’atto della consegna  del veicolo dichiarare esplicitamente  di non aver subito o causato alcun evento.

4          Rifornimento carburante

Il Cliente è tenuto a riconsegnare il veicolo con lo stesso quantitativo di carburante presente ad inizio del noleggio.

In  alternativa,  in  caso  di  mancata  esecuzione  da  parte  del  Cliente  del  servizio  di  rifornimento,  il   Locatore   vi   provvederà addebitando al Cliente il costo del servizio indicato nel Tariffario Italia e dei  litri  di  carburante  mancanti,  il  cui  prezzo  verrà maggiorato nella misura indicata nella Documentazione Contrattuale (Lettera di Noleggio -­­ Preventivo).

5          Circolazione del Veicolo e Condizioni di utilizzo

Il Cliente si obbliga  a  custodire,  utilizzare  ed  a far  utilizzare  il veicolo  con  la  massima  cura  e diligenza,  nel  rispetto  della destinazione e delle caratteristiche del veicolo indicate nella carta di circolazione e nei limiti previsti dalla legge, nonché:

  1. a non utilizzare, anche per il tramite di terzi, il veicolo per il trasporto dietro corrispettivo di persone o di cose, fatta eccezione in quest’ultimo caso per i furgoni;
  2. a non sublocare o noleggiare e a non fare sublocare o noleggiare, anche con conducente, il veicolo;
  3. a non affidare la guida del veicolo a persona diversa da quelle autorizzate  nella  lettera  di  noleggio  o  comunque  a persone sprovviste della relativa abilitazione alla guida e/o non dotate dei requisiti richiesti dalla Documentazione Contrattuale;
  4. a non trasportare animali, sostanze e qualsiasi altra cosa che, a  causa  della  sua  condizione  od  odore,  possa danneggiare il veicolo e/o ritardare la possibilità di rinoleggiarlo; in caso di pulizia straordinaria del veicolo  verrà  addebitata al cliente la somma indicata nel Tariffario Italia o la maggior somma necessaria;
  5. a non eseguire alcun lavoro  di riparazione  sul veicolo  noleggiato  senza il consenso  scritto del  Locatore;
  6. ad informare immediatamente il Locatore di eventuali guasti  del  veicolo  interrompendo  la  circolazione  del medesimo, rimettendosi alle indicazioni del Locatore in ordine all’eventuale sostituzione o riconsegna del veicolo;
  7. a rifornire il veicolo usando il corretto carburante, indicando se richiesto il luogo di rifornimento al fine di attivare la eventuale responsabilità della Stazione di Rifornimento, e manutenere diligentemente il veicolo controllando  il  livello  dei  liquidi  ed effettuando laddove necessario gli opportuni rabbocchi;
  8. a non utilizzare il  veicolo  per  gare,  prove,  concorsi  o  competizioni,  su  strade  non  asfaltate  o  comunque  inadatte  al  veicolo,  per scuola guida, per trainare o spingere altri veicoli senza l’esplicito consenso del Locatore, per circolazione

in aree vietate, in violazione del codice della strada o di altri regolamenti e in generale per qualsiasi finalità illegale;

  1. a non guidare il veicolo sotto l'influenza di droghe,  narcotici,  alcolici  od  intossicanti  ovvero  di  altre  sostanze  idonee  a menomare la capacità di intendere e di reagire;
  2. a custodire il veicolo con la migliore diligenza, attivare ogni dispositivo di sicurezza esistente, evitare di  lasciare  in  evidenza dispositivi o oggetti di valore all’interno dell’abitacolo,  ed  in  generale  a  fare  quanto  necessario  per  garantire  la  migliore sicurezza del bene di proprietà del Locatore;
  3. a non far circolare il veicolo in Paesi diversi da quelli espressamente indicati nella  lettera  di  noleggio,  salva  espressa autorizzazione scritta del Locatore. A tal fine, la “carta verde” (certificato internazionale di assicurazione), consegnata

unitamente  ai documenti  di corredo  del veicolo, non costituisce  autorizzazione  in tal senso, ma completamento  dei documenti. In  caso  di  transito  nei  paesi  ove  il  Cliente  si  è  impegnato  a  non  far  circolare  il  veicolo,  le  coperture  assicurative  e  i patti  di limitazione   ed  esclusione   della  sua  responsabilità   non  avranno   più  efficacia   e  qualsiasi   costo   il  Locatore

dovesse sostenere a causa del mancato rispetto dell'impegno assunto resterà a carico del Cliente che dovrà indennizzarlo.

Ogni utilizzazione non consentita o  illecita  per  Contratto  e/o  per  legge  obbliga  il  Cliente  a  risarcire  i  danni  conseguenti, eventualmente anche in solido con ogni altro conducente e  comporta  il  venire  meno  di  qualsiasi  limitazione  di  responsabilità, esponendo il Cliente alle relative responsabilità e rivalse.

Il Locatore si riserva di riprendere possesso del veicolo in qualsiasi luogo e tempo nel caso di violazione delle norme del presente articolo.

6         Presa in Consegna e Restituzione del veicolo

Il Cliente prende in consegna il veicolo con la sottoscrizione  della  lettera  di  noleggio  e  riconosce  che  il  veicolo  con  le  dotazioni standard, le attrezzature e tutti gli accessori a lui consegnati dal Locatore, ivi inclusi quelli indicati nella lettera di noleggio,  sono  in  verificate  condizioni  di  funzionamento  meccanico  ed  in  buono  stato   generale   e   si   impegna   a riconsegnarli   liberi  da  qualsiasi   merce o bene con  i  relativi  documenti,  nel  rispetto  dei  tempi  e  dei  luoghi  indicati  nella  lettera  di  noleggio,  nelle  medesime condizioni, salva l’usura proporzionata alla durata del noleggio ed al chilometraggio percorso.

All’atto della riconsegna il Cliente ha  l’onere  di  verificare  in  contraddittorio  con  il  personale  dell’Agenzia  lo  stato  del  veicolo, accertando e  sottoscrivendo  eventuali  difformità  rispetto  a  quanto  indicato  nella  lettera  di  noleggio  ad  inizio nolo.  In  caso  di mancata verifica congiunta il Cliente  autorizza  sin  da  adesso  il  Locatore  ad  addebitare  l’onere  di  eventuali  danni  riscontrati  sul  veicolo.

Ad  inizio  nolo  il  Cliente  si  impegna  relativamente  alla  data  durante la  quale  riconsegnerà  il  veicolo ,  come  indicato nella lettera di noleggio. In caso di mancata autorizzazione alla riconsegna oltre i termini previsti, il Cliente autorizza sin da adesso  il Locatore a recuperare il possesso e la detenzione del Veicolo in qualsiasi luogo e momento.

Una giornata  di noleggio  è considerata  di 24 ore a decorrere  dall’orario  di consegna;  trascorso  tale intervallo  di tempo  verrà  addebitata un’ulteriore  giornata  di noleggio  senza alcuna tolleranza  oraria.

 

In caso di mancata riconsegna del veicolo nei tempi indicati nella lettera di noleggio,  in  ragione  dei  rilevanti  disagi  in  termini  organizzativi dovuti all’indisponibilità del veicolo, il Cliente si impegna  a  corrispondere  l’importo  derivante  dall’applicazione  all’intero nolo della tariffa “Standard” di noleggio giornaliero (v.Tariffario  Italia)  fino  alla  consegna,  fatto  salvo  in  ogni  caso  il  maggior  danno e ad eccezione del rilascio  di  autorizzazione  scritta  da  parte  del  Locatore  al  proseguimento  del  noleggio  fino  al  termine indicato nella medesima autorizzazione.

In caso di mancata riconsegna del veicolo nei luoghi indicati nella lettera  di  noleggio,  in  ragione  dei  rilevanti  disagi  in  termini organizzativi dovuti all’indisponibilità del veicolo, il Cliente  si  impegna  a  corrispondere  l’importo  derivante  dall’applicazione  all’intero nolo della tariffa “Standard” di  noleggio  giornaliero  (v.Tariffario  Italia)  fino  alla  consegna,  fatto  salvo  in  ogni  caso  il  maggior danno.

In caso di mancata  riconsegna  dei  documenti  di  corredo  al  veicolo  stesso  e/o  della  targa,  il  Cliente  si  impegna  a  corrispondere  a titolo di penale una somma pari alla tariffa “Standard”di noleggio  giornaliero  (v.Tariffario  Italia)  del  veicolo  per  ogni  giorno necessario fino alla effettiva duplicazione degli stessi, salvo il risarcimento delle relative spese e del danno ulteriore.

Il deposito cauzionale eventualmente prestato sarà restituito alla riconsegna del veicolo completo di quanto ricevuto a corredo, salvo l’addebito di quanto dovuto a titolo di corrispettivo o ad altro titolo ai sensi di quanto previsto dalla Documentazione Contrattuale.

Con la chiusura della lettera di noleggio ogni eventuale  somma  prestata  a  titolo  di  deposito  cauzionale  si  presume  restituita, esonerando il Locatore dal richiedere qualsiasi ricevuta.

In  caso  di  mancata  riconsegna  delle  chiavi  del  veicolo,  da  qualsiasi  causa  essa  dipenda,  ed  ancorché  il  veicolo  sia  stato  riconsegnato, il Cliente è tenuto a corrispondere a titolo di penale una somma pari  alla  tariffa  “Standard”di  noleggio  giornaliero  del veicolo  per   ogni  giorno   di   ritardo   fino  alla  riconsegna   delle  stesse   o  a  presentazione   di  originale   della  denuncia   di  smarrimento o furto resa alle  competenti  Autorità,  aumentata  di  una somma  il  cui  importo  è  indicato  nel  Tariffario  Italia,  fatto  salvo  il maggior danno.

In caso  di mancata  riconsegna  o  di danneggiamento  degli  accessori  di serie  e addizionali  di cui all’articolo  14,  da  qualsiasi  causa  essa

dipenda, il Cliente  è  tenuto  a  corrispondere  a  titolo  di penale  una somma  il cui  importo  è indicato  nel  Tariffario  Italia,  fatto  salvo il maggior danno.

Qualunque  pretesa  o reclamo  che il Cliente  ritenga  di voler avanzare  nei confronti  del Locatore  in relazione  al noleggio  effettuato dovrà pervenire  al Locatore  entro e non oltre il termine  improrogabile  di 10 giorni lavorativi  decorrenti  dalla data di riconsegna  del veicolo  e/o di chiusura  della relativa  lettera  di noleggio.  Il Cliente  pertanto  rinuncia  sin da ora a presentare  al Locatore  qualsivoglia richiesta  di rimborso  e/o risarcimento  del danno  oltre il termine  sopra indicato.

7          Responsabilità del Cliente

Il Cliente è responsabile di eventuali danni  occorsi  al  veicolo  noleggiato.  Il veicolo  consegnato  è sempre  fornito  di polizza  assicurativa per i rischi di responsabilità civile verso  terzi,  per  i  massimali  richiesti  dalla  legge  italiana  e  nei  termini  previsti  nella  polizza assicurativa. Il veicolo sarà dotato delle ulteriori  polizze  assicurative  di  cui  alla  Documentazione  Contrattuale  in  caso  di  esplicita richiesta da parte del Cliente, la quale deve risultare dalla lettera di noleggio.

Il Cliente è responsabile per le contravvenzioni e/o ogni altro addebito conseguenti a violazioni del codice della  strada,  o  di  altre disposizioni di legge o di regolamenti, dei pedaggi, del costo dei parcheggi e in generale delle somme derivanti dalla  guida  del veicolo  anche da parte di terzi durante il periodo del noleggio e si obbliga a rimborsare le somme  a  tale  titolo  eventualmente  anticipate,  ivi incluse le ulteriori spese postali ed amministrative  connesse  alla  richiesta  di  rimborso.  Il  costo  di  gestione  di  ogni  pratica amministrativa connessa è determinato nel Tariffario Italia ed il Cliente ne autorizza sin da ora l’addebito a Suo carico.

È fatta sempre ed in ogni caso  salva  per  il  Cliente  la  possibilità  di  dimostrare  che  l’inadempimento  dei  propri  obblighi  e/o  danni occorsi al veicolo sia dipeso da causa a lui non imputabile. La presente clausola non potrà  in ogni caso  avere  il significato  di  invertire l’onere della prova a favore o a carico di una delle parti o di precludere eventuali eccezioni proponibili ai sensi di legge.

8          Responsabilità per furto, incendio e danno.

Premessa e norme comuni

Il Cliente è responsabile per il caso di incendio, danni e furto del veicolo; per  la  determinazione  del  valore  del  veicolo  si  farà riferimento  al  valore   dello   stesso   secondo   la   quotazione   indicata   nel   periodico   Quattroruote   al   momento  dell’evento. Qualora  l’evento  si  verifichi  nei  primi  sei  mesi  di  vita   del  veicolo,   per  la  determinazione   del  valore  si  farà  riferimento  al  valore di listino al nuovo. La responsabilità del Cliente è estesa  al costo  delle  riparazioni,  alla  perdita  di valore  del  veicolo,  al  mancato  ricavo  da  noleggio  quantificato  in  base  al  criterio  descritto  all’art.  7  per  la  mancata  riconsegna  del   veicolo   nei   termini concordati,  ai  costi  di  traino  e  deposito  e  ai  costi  amministrativi  sostenuti  per  la  gestione  di   qualsiasi   evento   o   pretesa nascente  dal  danno causato  al  veicolo  o  dal  sinistro  secondo  quanto  indicato  nella  Tabella  Addebito  Danni  ai   Veicoli,   i   cui valori  includono  il  costo  dei  materiali,  della  manodopera   e   del   fermo  tecnico,  resa  disponibile   al  Cliente,  previa   richiesta, presso le Agenzie del Locatore.

È fatta sempre ed in ogni caso salva per il Cliente la possibilità di dimostrare che l’inadempimento dei propri obblighi e/o danni occorsi al veicolo sia dipeso da causa a lui non imputabile. La presente clausola non potrà in ogni caso avere il significato di invertire  l’onere  della prova a favore o a carico di una delle parti o di precludere eventuali eccezioni proponibili ai sensi di legge.

Il Cliente non potrà essere considerato responsabile per la mancata esecuzione dei propri obblighi in casi di forza

Italia. Si considera “forza  maggiore”  – ai  sensi  delle  vigenti  normative  –  un  evento  irresistibile  e  imprevedibile,  straordinario ed indipendente dalla volontà delle parti e che impedisce alle parti stesse l’adempimento delle proprie Obbligazioni.

Incendio, Furto e Frodi

Al fine di tutelare il Locatore da rischi di furto o di frode, possono essere installati sui veicoli dispositivi satellitari in grado di rilevare l’ubicazione del veicolo e la velocità o il comportamento di guida.

Il Locatore si riserva di comunicare tali dati ad Autorità Giudiziarie, Compagnie Assicurative, Studi Legali e Società specializzate nella

prevenzione e gestione dei furti e dei sinistri e di utilizzarne o farne utilizzare i contenuti per ogni azione a propria tutela.

La responsabilità per incendio e furto è convenzionalmente limitata, salvo il caso di dolo o colpa grave del Cliente o del conducente (anche terzo),  ad  un  importo  massimo  che  varia  in  base  alla  categoria   di   appartenenza   del   veicolo noleggiato  ed è indicato come “quota di addebito”. Gli importi delle quote di addebito sono indicati nel Tariffario Italia  con  riferimento  alle  singole categorie di appartenenza del veicolo. In caso di furto e ritrovamento successivo l’importo del danno dovuto sarà  determinato  applicando la tariffa “Standard” di  noleggio  giornaliero  fino  alla data  di  dissequestro  e  restituzione  del  Veicolo,  nei  limiti  della quota di addebito, salvo in ogni caso il risarcimento dei danni subiti dal veicolo nei limiti della quota di addebito danni.

Il canone di noleggio tiene conto  di  tale  patto  di  limitazione  di  responsabilità  (TP),  con  conseguente  applicazione,  in  caso  di evento, di  una  “Quota  di  Addebito Furto”  (FTP),  il  quale  incide  sull’importo  dovuto  nella  misura  percentuale  indicata  nel Tariffario Italia.

La responsabilità del Cliente per furto o incendio può essere convenzionalmente ridotta ulteriormente o eliminata del

tutto, salvo il caso di dolo o colpa grave del  conducente, sottoscrivendo  l’opzione  “Eliminazione  /  Riduzione  Quota  di Addebito Furto” (TPP/STP). Il canone  di  noleggio  sarà  in  tal  caso  determinato  tenendo  conto  dell’inserimento  del  patto  di  eliminazione  / riduzione quota di addebito furto, nella misura indicata nel Tariffario Italia, con riferimento alle singole categorie di appartenenza del veicolo. Le speciali condizioni di applicazione dell’opzione STP e dell’opzione TPP sono disciplinate nel Tariffario Italia.

Sia la Limitazione di Quota di Addebito Furto (TP) che l’Eliminazione / Riduzione Quota di addebito Furto (TPP/STP) sono in ogni caso patti

di limitazione della responsabilità di natura non assicurativa, volti a ridurre o escludere il risarcimento dovuto dal Cliente.

Rimane in ogni caso, a carico del Cliente, il carburante  presente  all’inizio  del noleggio  nel veicolo  oggetto  di furto/incendio totale, nella quantità riportata nella lettera di nolo.

La  responsabilità   del  Cliente,   per  il  caso  di  furti  o  incendi   parziali,   è  regolata   secondo   quanto   previsto   nel  successive  comma “Danni”.   In  tutti  i  casi  di  furto  o  incendio,   totale  o  parziale,   è  fatto  obbligo   al  Cliente   di  effettuare   immediatamente   regolare denuncia   alle   Autorità   competenti,   consegnandone    l’originale   entro   48   ore   dalla   stessa,   unitamente   alle   chiavi   del veicolo, alla più vicina   Agenzia   del    Locat ore,    collaborando    attivamente  con  quest’ultimo    nella   gestione   del procedimento  giudiziario. In  caso  di inadempimento   di detto  obbligo  nei termini  sopra  esposti,  qualsiasi  patto  di limitazione   e/o  esclusione  di  responsabilità per  furto  e/o  incendio  totale  o  parziale  diventa  automaticamente   inefficace,  salvo  che  ciò  non  sia  dipeso  da  circostanze  obiettive che  abbiano  reso  impossibile   o  gravemente   difficoltosa   tale  attività.  Qualsiasi   limitazione   o  esclusione   di  responsabilità   (TP STP o TPP)  non  è  più  efficace  e   decade  in  caso  di  furto  con  mancata  riconsegna  delle  chiavi  del  veicolo,  fermo  restando  quanto  sopra previsto  in  materia  di  avvisi  e  denunce  nonché  per  le  conseguenze    derivanti   dall’inosservanza    delle   disposizioni   in  materia   di Circolazione  del  Veicolo  e Condizioni  di utilizzo  di cui all’art.  6 delle presenti  condizioni  generali.

Danni

La responsabilità per danni, salvo il caso di dolo o colpa grave del Cliente  o  del  conducente (anche  terzo),  è  convenzionalmente limitata in caso di danni conseguenti ad  incidenti,  sinistri,  tentativo  di  furto  del  veicolo,  nonché  di furti  e  incendi  parziali  dello stesso  ad  un  importo  massimo  che  varia  a   seconda   della   categoria   di   appartenenza   del  veicolo   noleggiato   ed   è   indicato come  “quota  di  addebito”.  Gli  importi  delle  quote   di   addebito   sono   indicati   nel  Tariffario  Italia,  con riferimento   alle singole categorie di appartenenza del veicolo.

Il canone di noleggio tiene conto di tale patto di limitazione  di  responsabilità  (CDW),  con  conseguente  applicazione,  in  caso  di evento, di una “Quota di Addebito Danni Veicolo” (FCD) indicata nel Tariffario Italia.

La quota di addebito non è addebitabile al Cliente che produca un modello CAI debitamente sottoscritto da entrambe le parti (constatazione amichevole di incidente) relati vo al sinistro, con chiara assunzione di responsabilità della controparte.

La responsabilità del Cliente per i danni subiti dal veicolo noleggiato può essere convenzionalmente ridotta ulteriormente o

eliminata  del  tutto,  salvo  il  caso  di  dolo   o  colpa   grave   del   conducente,   sottoscrivendo   l’opzione  “Eliminazione  / Riduzione  Quota di Addebito Danni” (SKO/TPP) nelle  misure  previste  nel Tariffario Italia.

Le speciali condizioni di applicazione dell’opzione SKO e dell’opzione TPP sono disciplinate nel Tariffario Italia.

Il canone di noleggio è determinato tenendo conto dell’inserimento di  tale  patto  di eliminazione  / riduzione  quota  di addebito  danni  nella misura indicata nel Tariffario Italia, con riferimento alle singole categorie di appartenenza del veicolo.

Sia la CDW che  la SKO che la TPP  sono  in ogni  caso  patti  di limitazione  della  responsabilità  di natura  non  assicurativa,  volti  a ridurre  o escludere  il risarcimento dovuto dal Cliente.

Nel caso  di incidente  subito  o procurato  dal veicolo  noleggiato,  anche  qualora  il medesimo  non  subisca  danno,  è obbligo  del Cliente darne   comunicazione    alla   più   vicina   agenzia   del   Locatore   entro   24   ore   dall’evento,   redigendo   ed   inviando   il   modello   CAI,   in mancanza  diverrà  inefficace  qualunque  limitazione  di responsabilità  sottoscritta  dal Cliente  (CDW,  SKO,TPP).

Il Cliente è  altresì  responsabile  del  danno  subito  dal  Locatore  a  seguito  della  omessa  o  ritardata  comunicazione,  e  si  obbliga  sin d’ora a corrispondere a titolo di penale l’importo indicato nel Tariffario  Italia.  In  ragione  del  procurato  aumento  dei  costi  assicurativi, nell’ipotesi di causazione di un  sinistro  passivo  è  dovuta  una  penale  forfettaria  dell’importo  indicato  nel  Tariffario Italia. Per maggiori dettagli si veda l’intera Documentazione Contrattuale.

Al momento dell’incidente il Cliente deve attivarsi al fine di procurare gli e lementi di prova necessari ad una corretta individuazione

delle responsabilità. A tal fine dovrà:  (i)  richiedere  l’intervento  e  la  verbalizzazione  dell’accaduto  alla  Polizia  Stradale,  Carabinieri  o Vigili  Urbani;  (ii)  raccogliere  i nominativi  e gli  indiriz  zi dei  testimoni  presenti;  (iii)  se  richiesto,  anche  successivamente,   collaborare con il Locatore nella gestione delle cause che abbiano occasione dall’incidente.

Qualsiasi limitazione  o  esclusione  di  responsabilità  (CDW,  SKO, TPP)  non  è  efficace  e  comunque  de cade  per  i  danni  causati volontariamente o per incuria,  nonché  per  i  danni  agli  interni  del  veicolo,  per  i  danni  causati  al  tetto  ed  alla  centinatura  dei  furgoni,  per  il  danno  causato  dalla  mancanza  di  valutazione   dell’altezza   del   veicolo   e   degli   oggetti   s  porgenti   o  sovrastanti  il  tetto,  per  i  danni  causati  al  kit  frizione,  per  i  danni  causati  da  fuori  giri  motore,  per  i  danni  o  furto  degli pneumatici e/o i cerchi, nonché per i danni cagionati dall’inosservanza delle disposizioni in materia di Circolazione del Veicolo e Condizioni di utilizzo di cui all’art. 6 delle presenti condizioni generali.

9          Responsabilità del Locatore

La  responsabilità   del  Locatore  per  perdite  e  danni  conseguenti  a  guasti  sopravvenuti   del  veicolo,  mancata  o  ritardata  consegna, consegna  di veicolo  di categoria  diversa  da  quella  prenotata,  deterioramento  merci  o  danni  di ogni  altro  genere,  sarà  commisurata con  riferimento   ai  criteri  di  cui  all’art.  1225  del  codice  civile   ed  in  ogni  caso  escludendo   il  risarcimento    di    danni    derivanti    ad attività   professionali.   Del   pari   la   responsabilità    del   Locatore   per   danni   a   cose  trasportate  o dimenticate  sul  veicolo  restituito, sarà  commisurata  con  riferimento  ai  criteri  di  cui  all’art.  1225  del  codice  civile  ed  in  ogni  caso  escludendo  il  risarcimento  di  danni derivanti  ad attività  professionali.

Italia  non  potrà  essere   considerata   responsabile   per   la   mancata   esecuzione   dei   propri   obblighi   in   casi   di   forza Italia. Si considera “forza  Italia”  – ai  sensi  delle  vigenti  normative  –  un  evento  irresistibile  e  imprevedibile,  straordinario ed indipendente dalla volontà delle parti e che impedisce alle parti stesse l’adempimento delle proprie Obbligazioni.

10     Addebiti

Il Cliente è obbligato a corrispondere al Locatore:

  1. il  canone  di  noleggio,  che  è  determinato  sulla  base  di  quanto  previsto  nella  Documentazione  Contrattuale  da:  (I)  tipo  di veicolo;  (II)  durata  dell’uso  del  veicolo  fino  alla   sua   riconsegna;(III)   chilometraggio   percorso,   o  opzione   chilometraggio illimitato; (IV) tariffa applicata dal  Locatore;  (V)  patto  di  limitazione  della  responsabilità  per  danni  subiti  e  furto  del  veicolo previsto al precedente art. 9 il cui valore è esplicitato nella fattura a soli fini interni; (VI) eventuale accettazione del patto “eliminazione/riduzione quota di addebito furto” e/o “eliminazione/riduzione quota di addebito danni”; (VII) richiesta di veicoli assicurati a copertura totale  e/o  parziale  di  rischi  diversi  dalla  RCA;  (VIII)  costo  amministrativo  di  ogni  fattura  (CAF) come  definito  nel   vigente   Tariffario   (IX)   ogni   ulteriore   richiesta   specifica   del    Il  canone  di  noleggio   dovrà  essere  versato con le modalità ed i tempi previsti nella Documentazione Contrattuale;
  2. il rimborso delle spese sostenute per il recupero del veicolo non riconsegnato nel luogo convenuto per qualsivoglia causa;
  3. l’ammontare delle sanzioni pecuniarie addebitate al Cliente e/o al Locatore per violazioni del codice della strada o  di  altra  normativa applicabile, commesse durante il noleggio;
  4. qualsiasi altra somma dovuta sulla base di quanto previsto nella Documentazione Contrattuale (ivi incluso a titolo

esemplificativo e non tassativo: servizio rifornimento, servizio viaggio a  lasciare,  sostituzioni,  servizio  fuori  orario,  supplementi, penali e addebiti varie cui si rinvia, nonché ogni  eventuale  differenza  derivante  dalla  fruizione  di  un  servizio  diverso  rispetto  a quello preventivato);

  1. quanto dovuto in generale a titolo  di  risarcimento  e/o  indennizzo  e/o  rimborso  in  conseguenza  delle  responsabilità  e  degli obblighi assunti con la sottoscrizione del Contratto;
  2. una somma a titolo di penale per il mancato prelievo dal veicolo  delle  merci  e/o  dei beni che si trovano  nello  stesso  al momento  della restituzione o del recupero, pari alle spese che saranno necessarie per l’asporto ed il deposito delle

stesse, maggiorata di un importo pari alla tariffa “Standard” di noleggio giornaliero (v.Tariffario Italia) del veicolo per ogni

giorno di mancato utilizzo dello stesso e fino all’asporto delle merci, ove quest’ultime non siano tali da poter essere asportate immediatamente o con rischio di pregiudicarne l’incolumità.

 

Il Cliente possessore di carta di credito finanziaria autorizza il Locatore ad addebitare sul relativo conto tutti gli oneri a suo carico aventi titolo dal rapporto di noleggio, ivi inclusi quelli indicati nella Documentazione Contrattuale e quelli eventualmente necessari  per  il recupero di ogni genere di credito vantato dal Locatore nei confronti del cliente in relazione al rapporto di noleggio.

 

In  caso  di  guasto  del  contachilometri  in  dotazione  al  veicolo  locato  o  di  furto  del  veicolo,   il  chilometraggio   sarà  calcolato  in   base a   quanto   previsto   dalla   Documentazione   Contrattuale   ed   in   particolare   al   costo   per   chilometro   indicato    nel   Tariffario Italia in vigore ad inizio nolo.

 

11     Varie spese:

Il Cliente potrà chiedere il rimborso di eventuali spese sostenute sul veicolo oggetto di nolo solo ove tali spese siano state preventivamente comunicate nei dettagli ed autorizzate dal Locatore [per iscritto] e solo in caso di consegna di regolare  fattura intestata al Locatore e per l’ammontare in essa indicato.

Sostituzioni:

In caso di guasto o di  semplice  richiesta  da  parte  del  Locatore,  il  Veicolo  dovrà  essere  riconsegnato  dal  Cliente  presso  qualsiasi Agenzia  del   Locatore   che   provvederà   alla   sostituzione   del   medesimo   salvo   disponibilità,   senza   alcun  onere   e  salva   la   facoltà del  Locatore,  a  suo   insindacabile   giudizio,   di   non   concedere   il   veicolo   sostitutivo   in   caso   di  insolvenza,   furto,   incendio   o sinistro  grave  del  Veicolo   noleggiato,   a   prescindere   dai   motivi   che   hanno   determinato   l’evento.   La  sostituzione  avverrà,  di norma, con veicolo dello stesso gruppo; in caso di indisponibilità si potrà consegnare un veicolo di categoria inferiore  o  superiore,  applicando  le  riduzioni  e  le  maggiorazioni  previste  secondo  le  modalità  indicate  nel  Tariffario  Italia.  Nel  caso  di  veicoli  7  o  9  posti la sostituzione potrà avvenire con un veicolo analogo oppure con due autovetture, senza alcun onere a carico del Locatore.

Per i veicoli commerciali no n è previsto servizio di sostituzione all’ estero .

sono compresi nel canone:

  • soccorso stradale 24 ore su 24 in Italia ed all’estero con  il  servizio  “Italia  Assistenza Stradale”  fatto  salvo  il  caso  di  guasti dovuti a fatto proprio, dolo o colpa del Cliente; nel caso di  richiesta  di  intervento  è  fatto  obbligo  al  Cliente  di  comunicare ogni fatto o  circostanza  idonea  o  utile  a  comprendere  la  natura  del  guasto,  onde  favorirne una  rapida  ed efficace soluzione, ed altresì di rimanere nel luogo insieme al veicolo sino a che l’intervento non sia portato a termine, sottoscrivendo la apposita documentazione. Il soccorso stradale non è compreso  nei  seguenti  casi:  congelamento  del carburante;  errato  rifornimento;  assenza  carburante;  batteria  scarica;  foratura  pneumatico;  perdita   chiavi;   dimenticanza delle chiavi all’interno dell’autovettura. In tali ipotesi il Cliente sosterrà il costo previsto nel Tariffario
  • spese di  recupero  e  sostituzione,  ove  concessa  dal  Locatore,  del  veicolo,  salvo  il  caso  di  guasti   dovuti   a  fatto  proprio,  dolo o colpa del Cliente. Il servizio di sostituzione è escluso in ogni caso per  i  veicoli  in  transito  al  di fuori  del  territorio nazionale;
  • Carta Verde per l’estero.

Il Cliente non ha diritto al rimborso di alcuna spesa extra sostenuta se non previa espresso autorizzazione di Italia  in tal senso  ed entro i massimali previsti e comunicati al Cliente.

sono a carico del cliente oltre il canone

  • supplementi e servizi previsti nella presente, laddove richiesti;
  • carburante ed V.A.;
  • costi amministrativi fattura (CAF);
  • liquidi di consumo connessi con la percorrenza (a titolo esemplificativo e non tassativo: olio, liquido radiatore,  liquido tergicristalli);
  • contravvenzioni dovute alla circolazione o all’utilizzo del veicolo,  indipendentemente dalla  persona  del conducente, o ad incauto affidamento dello stesso (art. 116 comma 12 Codice della Strada),
  • pedaggi autostradali e/o corrispettivi e oneri di qualsiasi natura derivanti da parcheggi del veicolo;
  • costi di riparazione degli pneumatici in tutti i casi di foratura;
  • supplemento ”Oneri di Circolazione” per ogni giorno di noleggio  (con un massimo  addebitabile  di 18 giorni al mese) il cui importo è indicato nel Tariffario Italia;
  • Accessori & Servizi Addizionali a richiesta, salvo disponibilità a. Accessori L’elenco degli accessori disponibili è contenuto nel

Tariffario Italia.

Per gli accessori è dovuto un supplemento il cui  importo  è indicato  nel  Tariffario  Italia;  termini  e condizioni  particolari  inerenti alla riconsegna sono specificati nel Tariffario Italia.

b.  Servizio Fuori Orario

Qualora sia richiesta la presenza di un nostro impiegato per consegna o ripresa presso una nostra Agenzia, oltre l’orario  di apertura  della stessa, è previsto un supplemento il cui importo è indicato nel Tariffario Italia .

c.  Consegna o ripresa:

Consegna o ripresa fuori dalle Agenzie del Locatore:

In tali casi è dovuto un supplemento il cui importo è indicato nel Tariffario Italia, il quale deve intendersi raddoppiato in caso di consegna o ripresa oltre l’orario d’ufficio.

d.   Soccorso Stradale

Nelle ipotesi  in cui non è incluso  nel canone  (art. 12) è possibile  acquistare  il relativo  servizio  “Assistenza  Carro Attrezzi”  all’importo e nei termini  indicati  nel Tariffario  Italia.

13      Clausola Risolutiva

La violazione anche di una sola delle disposizioni  degli articoli 1, 2, 6, 7, 8, 9 e 11 legittimerà  il Locatore alla risoluzione  del contratto  ai sensi dell’art. 1456 del codice civile e al risarcimento  dei danni.

14     Foro competente

Il rapporto di noleggio di cui al presente Contratto è regolato dalle leggi italiane.

Per  ogni  controversia  derivante  dai  rapporti  regolati  dalla  “Documentazione   Contrattuale”,   fermo  ed  impregiudicato   quanto  previsto all’art.  33,  comma  2,  lettera  u,  del  Codice  del  Consumo  (D.Lgs.  206/2005)  e  cioè  il  Foro  ove  risiede  o  è  elettivamente   domiciliato  il Consumatore,  è competente  in via esclusiva  il Foro della sede legale o residenza  del Locatore.

15      Traduzione

Nel contrasto tra la presente versione e la contestuale in lingua inglese prevarrà quella italiana, di cui la inglese costituisce mera traduzione.

16      Interpretazione

Qualora una delle disposizioni del presente Contratto sia ritenuta invalida o inefficace, in tutto o in parte, la stessa sarà considerata come non facente parte del presente Contratto che rimarrà per le restanti disposizioni valido ed applicabile.

17      Domicilio e comunicazioni

Il Cliente dichiara di eleggere il proprio domicilio all’indirizzo comunicato al Locatore, come risultante dalla lettera di noleggio. Salvo diversa indicazione, le comunicazioni contrattuali avverranno presso l’indirizzo di posta elettronica o di fax indicato dal cliente